copertinaFBCome probabilmente sapete, il mio primo romanzo, L’ombra del commissario Sensi, è stato pubblicato perché ero arrivata tra i finalisti di un concorso, il torneo letterario IoScrittore promosso dal gruppo editoriale Mauri Spagnol.

Da quello stesso concorso, con il tempo, sono uscite diverse altre opere, in formato cartaceo e in formato eBook. Quello che forse nessuno si aspettava era che ne uscisse anche… un gruppo. Un gruppo di autori, naturalmente, non di suonatori di ukulele.

Ci siamo trovati, ci siamo conosciuti, ci siamo parlati e, alla fine, abbiamo deciso di fare qualcosa insieme. Così, perché era bello. Perché ci piaceva.

La cosa che abbiamo fatto insieme è StoryBox e credo che non piacerà solo a noi. È un bel giocattolo.

Dal comunicato stampa ufficiale:

“StoryBox è un sito di racconti, concepito per venire incontro alle esigenze del lettore più che per alimentare l’ego degli autori.

L’utente che visita il sito può selezionare dei parametri (genere e tematica) e iniziare una ricerca, che darà come risultato un racconto il più simile possibile ai suoi desideri. Se il racconto non è di suo gradimento, può ripetere la ricerca con altri parametri.

Da ogni racconto il lettore può poi accedere alla scheda dell’autore e a un’anteprima dei suoi libri.

Tutti gli autori provengono dai finalisti del concorso letterario IoScrittore, promosso dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol. Questo garantisce che le storie presenti sul sito siano di alta qualità, dato che ognuno degli autori è stato selezionato da una giuria di pari tra i 2000 concorrenti circa che ha avuto ogni edizione di questo concorso.

StoryBox intende, prima di tutto, essere un contenitore di storie, storie diverse e originali, storie di qualità, storie come le desidera il lettore.”

Per lanciare questa nuova, piccola, realtà, oggi è uscito un nuovo racconto con protagonista il commissario Sensi, dal titolo “Ordinaria manutenzione”. Inutile dire che lo trovate su StoryBox, insieme a un sacco di altri racconti.

 

Informazioni su Susanna Raule

Psicologa e psicoterapeuta, è nata alla Spezia del 1981. Nel 2005 vince il Lucca Project Contest con il suo fumetto Ford Ravenstock – specialista in suicidi, per i disegni di Armando Rossi. In seguito Ford Ravenstock è finalista al Premio Micheluzzi. Lavora come sceneggiatrice per vari editori, nazionali e internazionali, su titoli come “Inside”, “Ford Ravenstock”, “Dampyr” e altri. Affianca a questa attività quella di traduttrice. Nel 2010 è tra i finalisti del premio Io Scrittore promosso dal gruppo editoriale Mauri Spagnol con L’ombra del commissario Sensi, che esce nel 2011 per Salani. Nel 2012 viene pubblicato il suo secondo romanzo, Satanisti perbene – Un nuovo caso per il commissario Sensi, sempre per Salani, nel 2013 l’ebook Anatomia di uno statista, nel 2014 il romanzo Il Club dei Cantanti Morti e il graphic novel Inferno. Nel 2015 un nuovo romanzo con protagonista il commissario Sensi, per Salani, L’architettura segreta del mondo. Il suo sito è: sraule.blogspot.com

»

  1. skiribilla scrive:

    Per ora ho dato solo un’occhiata al volo ma, intanto, grazie!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...