Continuo adesso a parlarvi degli acquisti di Lucca, se no poi mi demotivo e non lo faccio più (ma ricordatemi di dirvi de L'urlo del popolo, che sto ancora leggendo e che è, per ora, di una bellezza lancinante).

Comunque, dicevo, continuo.

Continuo con Fuckland, del Michael Kane Studio. Ovvero: Dell'Edera, Dell'Otto, Pontrelli, Simeone e Fuso.

Dunque, io mi sa che Fuckland non l'ho capito.

Voglio dire: è bellissimo. I disegni sono uno sballo. Sono tutti una potenza. Sono proprio quei disegni lì, quelli che piacciono a me.

E poi anche i testi sono brillanti, ma…

Ma, insomma, una storia non c'è. Allora mi sa che sono io che non ho capito. Voglio dire: sono tutti capitoli iniziali di storie che poi continueranno? All'apparenza, sembra di sì. Ma mica sono sicura.

Però intanto l'idea è folle e a me le idee folli piacciono. E va bene lo stesso, anche se non ho capito, perché è bello da guardare. Ma proprio bello-bello. Vale la pena solo per quello.

Insomma, a questa Lucca le autoproduzioni hanno spaccato e io sono felice.

Certo, se poi mi dite anche come va a finere, sono ancora più felice.

[Ah, c'è pure un'introduzione di Azzarello. Lo dico perché se l'hanno scritto pure in copertina vuol dire che loro ci tengono tanto. A me non frega niente, perché tanto mica sa disagnare, Azzarello, ma vabbe', ve l'ho detto, ok?]

Advertisements

Informazioni su Susanna Raule

Psicologa e psicoterapeuta, è nata alla Spezia del 1981. Nel 2005 vince il Lucca Project Contest con il suo fumetto Ford Ravenstock – specialista in suicidi, per i disegni di Armando Rossi. In seguito Ford Ravenstock è finalista al Premio Micheluzzi. Lavora come sceneggiatrice per vari editori, nazionali e internazionali, su titoli come “Inside”, “Ford Ravenstock”, “Dampyr” e altri. Affianca a questa attività quella di traduttrice. Nel 2010 è tra i finalisti del premio Io Scrittore promosso dal gruppo editoriale Mauri Spagnol con L’ombra del commissario Sensi, che esce nel 2011 per Salani. Nel 2012 viene pubblicato il suo secondo romanzo, Satanisti perbene – Un nuovo caso per il commissario Sensi, sempre per Salani, nel 2013 l’ebook Anatomia di uno statista, nel 2014 il romanzo Il Club dei Cantanti Morti e il graphic novel Inferno. Nel 2015 un nuovo romanzo con protagonista il commissario Sensi, per Salani, L’architettura segreta del mondo. Il suo sito è: sraule.blogspot.com

Una risposta »

  1. utente anonimo ha detto:

    Brian è un virtuoso della matita, in realtà, ma pochi lo sanno. Nei giorni in cui era ancora un antiquario era solito istoriare il retro di tele e, con il cutter, incidere pettineuse. Immagina un bassorilievo come potrebbero concepirlo Maria Colino o Thomas Ott. Autolesionista, indeed. Non vendeva molto, ma nel suo negozio capitò un cacciatore di talenti inviato da un trust di editori indipendenti che gli propose di disegnare un graphic novel. Azzarello è matto come un picchio ( picchiatello insomma ) e impose come conditio sine qua non di firmarsi Brian Wood e di scolpire il suo fumetto nel truciolato. Lo headhunter obiettò che esisteva già un altro cartoonist con lo stesso nome ed Azza lo congedò. Dopo il crepuscolo, diede fuoco a tutto quanto giaceva nel retrobottega. Tra le fiamme gli parve di intravedere lo Spirito di Harry Palmer – lo ''anti-Bond '' reso celebre da Michael Caine – che lo invitò ad andare sempre ''in barca a vela contromano '' come nella pellicola con Mastrandrea.
    I pompieri lo trovarono dentro la riproduzione di una vergine di ferro in materiale parzialmente ignifugo mentre boffonchiava che, da quel momento, avrebbe scritto comics, ma non li avrebbe disegnati mai.
    Peccato ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...