Dai, che lo so che vi sono mancata.
Sono state giornate convulse, e scusate per la scelta lessicale scontata. Ho avuto un sacco di cose da fare, tra pazienti, convegni, scrittura e vulgaris perdite di tempo organizzative varie.
Ho finito adesso di preparare una conferenza sulle neuroscienze che terrò il 3 novembre, alle 17.00 dentro il liceo classico di Spezia. Se qualcuno fosse interessato mi risulta che l’ingresso è gratuito (con quel "mi risulta" intendo dire "non rompetemi le palle se poi scoprite che dovete pagare una gabella, perché io non ne so niente").
Mi sono psudo-organizzata per Lucca Comics. Se non sapete che cos’è Lucca Comics connettetevi col mondo, perché vi mancano delle concezioni fondamentali. Comunque, sarò a Lucca tutti e quattro i giorni della manifestazione, apposta per farmi rompere le palle da voi di persona. So che rompermi le palle è uno dei vostri hobby preferiti, quindi adesso non fate tutti finta di cadere dalle nuvole.
A Lucca NON mi porterò il laptop, perché quando è troppo è troppo.
In seguito, se dio vuole, mi ricongiungerò al mio amato divano, finché le mie chiappe non si fonderanno a esso com’è giusto che sia. Potrei persino trasferirmi alle terme per qualche giorno come la pensionata interiore che sono.
Ancora in seguito, prevedo di fondermi al divano di mio fratello, ma lui ancora non lo sa.

Advertisements

Informazioni su Susanna Raule

Psicologa e psicoterapeuta, è nata alla Spezia del 1981. Nel 2005 vince il Lucca Project Contest con il suo fumetto Ford Ravenstock – specialista in suicidi, per i disegni di Armando Rossi. In seguito Ford Ravenstock è finalista al Premio Micheluzzi. Lavora come sceneggiatrice per vari editori, nazionali e internazionali, su titoli come “Inside”, “Ford Ravenstock”, “Dampyr” e altri. Affianca a questa attività quella di traduttrice. Nel 2010 è tra i finalisti del premio Io Scrittore promosso dal gruppo editoriale Mauri Spagnol con L’ombra del commissario Sensi, che esce nel 2011 per Salani. Nel 2012 viene pubblicato il suo secondo romanzo, Satanisti perbene – Un nuovo caso per il commissario Sensi, sempre per Salani, nel 2013 l’ebook Anatomia di uno statista, nel 2014 il romanzo Il Club dei Cantanti Morti e il graphic novel Inferno. Nel 2015 un nuovo romanzo con protagonista il commissario Sensi, per Salani, L’architettura segreta del mondo. Il suo sito è: sraule.blogspot.com

»

  1. Lipesquisquit ha detto:

    Un, che bello, vorrei venirti a trovare a Lucca vestito da Lupin III, ma sono troppo poco fumettaro. E poi sono vecchio.

  2. sraule ha detto:

    dio, ti ringrazio per questi piccoli favori 🙂

  3. utente anonimo ha detto:

    ahahah, tuo fratello ti aspetta a braccia aperte -vado subito a NOLEGGIARTI UNA BICICLETTA! *wink*

  4. sraule ha detto:

     eh, allora sarò costretta a non chiudere a chiave la tua PORTA A VETRI. così entrerà il ladro.

  5. utente anonimo ha detto:

    beh,,come e’ andata? Firmato un milione di autografi?

    Scoiattolazzo

  6. sraule ha detto:

     un milione non direi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...