Armando: questa notte mi sono svegliato tre volte, faceva caldo.
Susanna: dillo a me. Anch’io. Inoltre verso le cinque i gabbiani iniziano a fare casino.
Armando: tu e tuo padre dovreste fare qualcosa per i gabbiani, tipo fucile ad aria compressa.
Susanna: sono animali troppo stupidi e protervi per questo. I gabbiani non fanno ragionamenti tipo "il mio amico gabbiano Mario è andato lì e gli hanno sparato, quindi io non ci vado". Loro fanno ragionamenti tipo: "Mio! Mio!"
Armando: Ma non hanno, chessò, nemici naturali?
Susanna: Non dopo che gli pterodattili si sono estinti.

Annunci

Informazioni su Susanna Raule

Psicologa e psicoterapeuta, è nata alla Spezia del 1981. Nel 2005 vince il Lucca Project Contest con il suo fumetto Ford Ravenstock – specialista in suicidi, per i disegni di Armando Rossi. In seguito Ford Ravenstock è finalista al Premio Micheluzzi. Lavora come sceneggiatrice per vari editori, nazionali e internazionali, su titoli come “Inside”, “Ford Ravenstock”, “Dampyr” e altri. Affianca a questa attività quella di traduttrice. Nel 2010 è tra i finalisti del premio Io Scrittore promosso dal gruppo editoriale Mauri Spagnol con L’ombra del commissario Sensi, che esce nel 2011 per Salani. Nel 2012 viene pubblicato il suo secondo romanzo, Satanisti perbene – Un nuovo caso per il commissario Sensi, sempre per Salani, nel 2013 l’ebook Anatomia di uno statista, nel 2014 il romanzo Il Club dei Cantanti Morti e il graphic novel Inferno. Nel 2015 un nuovo romanzo con protagonista il commissario Sensi, per Salani, L’architettura segreta del mondo. Il suo sito è: sraule.blogspot.com

»

  1. utente anonimo ha detto:

    Pensa tu quanto dovevano esse stupidi gli pterodattili!

  2. utente anonimo ha detto:

    ho uno pterodattilo a cambridge!

  3. sraule ha detto:

    questa vacanza sarà l’occasione per iniziare un nuovo business, visto che i fumetti notoriamente rendono poco: importerò pterodattili da cambridge.
    essi distruggeranno la fauna locale di gabbiani.
    dopo dovremo solo abituarci ai dolci suoni degli pterodattili al mattino, a cagate sui panni degne di uno pterodattilo e a uscire di casa con l’elmetto.

  4. utente anonimo ha detto:

    potresti sconfiggere i gabbiani col decoupage.

  5. sraule ha detto:

    o anche con le palline di natale.

  6. utente anonimo ha detto:

    sparate da un adorabile fucile di natale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...