Ve l’ho anticipato, ora ve lo racconto per esteso.

Avevo intenzione di inserire un nuovo racconto (a pezzettini) nel blog. Nello stesso periodo mi sono accorta che qua si è creato un certo casino. Ok, io ho un ottimo rapporto con il casino, ma non posso pretendere che tutti ci grufolino dentro felici come me. In più qua non avevo lo spazio per gli avatar dei personaggi. Avevo già un account blogspot, ora ho anche un sito.

Cliccate su SIDE PROJECTS qua accanto.

Visto che ormai mi sono data lo sbattimento, Side Projects rimarrà operativo anche dopo la fine di questo racconto. Ci metterò sopra altri racconti brevi, miei.

Se volete anche i racconti di altri che non sanno dove piazzarli. In questo secondo caso, mandatemi un’email, eh?

Il primo racconto che potrete leggere è Sette, morto che parla, starring il commissario Sensi, che potreste aver già conosciuto QUA.

Il sito è implementato con MiniGao, un service francese per la creazione di avatar. Qua accanto potete ammirare Sensi stesso.

A presto.

Annunci

Informazioni su Susanna Raule

Psicologa e psicoterapeuta, è nata alla Spezia del 1981. Nel 2005 vince il Lucca Project Contest con il suo fumetto Ford Ravenstock – specialista in suicidi, per i disegni di Armando Rossi. In seguito Ford Ravenstock è finalista al Premio Micheluzzi. Lavora come sceneggiatrice per vari editori, nazionali e internazionali, su titoli come “Inside”, “Ford Ravenstock”, “Dampyr” e altri. Affianca a questa attività quella di traduttrice. Nel 2010 è tra i finalisti del premio Io Scrittore promosso dal gruppo editoriale Mauri Spagnol con L’ombra del commissario Sensi, che esce nel 2011 per Salani. Nel 2012 viene pubblicato il suo secondo romanzo, Satanisti perbene – Un nuovo caso per il commissario Sensi, sempre per Salani, nel 2013 l’ebook Anatomia di uno statista, nel 2014 il romanzo Il Club dei Cantanti Morti e il graphic novel Inferno. Nel 2015 un nuovo romanzo con protagonista il commissario Sensi, per Salani, L’architettura segreta del mondo. Il suo sito è: sraule.blogspot.com

»

  1. utente anonimo ha detto:

    Brava Susanna!
    Sono contento di leggere un altro racconto di Ermanno Sensi: il personaggio, oscuro e ironico, è molto interessante! Anzi, mi sono permesso di fare un piccolo omaggio disegnato al commissario (per quel poco che sono in grado fare, naturalmente). Non sapendo come spedirtelo ti lascio il link qui:

    Luca.

  2. sraule ha detto:

    ma è carinissimo! lo metto sul blog di side-projects!

  3. utente anonimo ha detto:

    Grazie!
    Sono felice che il disegno ti sia piaciuto!

    Luca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...