Siamo il prodotto di un fallimento educativo lungo mezzo secolo, forse, probabilmente, di più.

Non un fallimento di scolarizzazione (forse, anche), ma il fallimento di una classe politica – il volontario, previsto, pianificato fallimento – di renderci partecipi della gestione del nostro paese.

Destra, sinistra e centro (quando ancora esistevano destra, sinistra e centro) coalizzati nel tenere le persone alla larga. Nel fare in modo che a nessuno potesse interessare quello che stava succedendo. Coalizzati nel rendere il mondo della politica ostico, distante, noioso, poco appetibile.

Coalizzati nel rendere le persone influenzabili, e mai consapevoli di esserlo.

Ora, felici, raccolgono i frutti di questa massiccia operazione. La vittoria in Sardegna e la sconfitta (colpevole) del PD. Il clamore di un giorno e l’indifferenza di mille su ogni questione.

Finalmente una generazione di cittadini più interessati all’ultimo reality che alla demolizione del loro stato di diritto della loro civiltà.

I cittadini che non hanno imparato da piccoli a leggere il giornale e a pensare con la propria testa e – fatto più grave – non l’hanno imparato neanche da grandi.

Un applauso a cielo aperto ai nostri politici, quelli vecchi e quelli nuovi, per questa grande realizzazione.

Ah, se solo avessero voluto sconfiggere la fame nel mondo!

Advertisements

Informazioni su Susanna Raule

Psicologa e psicoterapeuta, è nata alla Spezia del 1981. Nel 2005 vince il Lucca Project Contest con il suo fumetto Ford Ravenstock – specialista in suicidi, per i disegni di Armando Rossi. In seguito Ford Ravenstock è finalista al Premio Micheluzzi. Lavora come sceneggiatrice per vari editori, nazionali e internazionali, su titoli come “Inside”, “Ford Ravenstock”, “Dampyr” e altri. Affianca a questa attività quella di traduttrice. Nel 2010 è tra i finalisti del premio Io Scrittore promosso dal gruppo editoriale Mauri Spagnol con L’ombra del commissario Sensi, che esce nel 2011 per Salani. Nel 2012 viene pubblicato il suo secondo romanzo, Satanisti perbene – Un nuovo caso per il commissario Sensi, sempre per Salani, nel 2013 l’ebook Anatomia di uno statista, nel 2014 il romanzo Il Club dei Cantanti Morti e il graphic novel Inferno. Nel 2015 un nuovo romanzo con protagonista il commissario Sensi, per Salani, L’architettura segreta del mondo. Il suo sito è: sraule.blogspot.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...