Era un po’ che non scrivevo un post di lagnanze, ma, sapete, certe abitudini sono dure a morire.
Mi sento meschina e derelitta. Ho il naso tappato, sono afona, ho un fastidioso fischio nelle orecchie e ho una tosse che la notte non mi fa dormire.
Ho preso 2 giorni di malattia (ovviamente non pagata) e oggi sono tornata al lavoro, ma mi sento uno zombie.
Perché le mie vie respiratorie non hanno pietà di me?
Oltre alle mie solite quintalate di farmaci ho già assunto sciroppo Seki, Fluimucil e Efferalgan.
Che cosa devo fare, ancora? Convertirmi a qualche credo organizzato?
Il cristianesimo NO, che quelli dicono che più soffri e più sarai beato nell’afterlife, cosa della quale, onestamente, a me e ai miei bronchi non frega niente.
Buddismo? Offre solo soluzioni a lungo termine. La prospettiva di reincarnarmi in un essere vivente privo di polmoni mi alletta, ma prima c’è quella formalità del tirare le cuoia che non mi piace tanto.
L’Islam non so che cosa preveda per l’influenza bronchiale, ma credo niente di buono.
Come al solito rimane il satanismo.
Quello o i suffumigi. Vabbe’, iniziamo coi suffumigi, che con quello che costano le caprette nere ai giorni nostri…

Advertisements

Informazioni su Susanna Raule

Psicologa e psicoterapeuta, è nata alla Spezia del 1981. Nel 2005 vince il Lucca Project Contest con il suo fumetto Ford Ravenstock – specialista in suicidi, per i disegni di Armando Rossi. In seguito Ford Ravenstock è finalista al Premio Micheluzzi. Lavora come sceneggiatrice per vari editori, nazionali e internazionali, su titoli come “Inside”, “Ford Ravenstock”, “Dampyr” e altri. Affianca a questa attività quella di traduttrice. Nel 2010 è tra i finalisti del premio Io Scrittore promosso dal gruppo editoriale Mauri Spagnol con L’ombra del commissario Sensi, che esce nel 2011 per Salani. Nel 2012 viene pubblicato il suo secondo romanzo, Satanisti perbene – Un nuovo caso per il commissario Sensi, sempre per Salani, nel 2013 l’ebook Anatomia di uno statista, nel 2014 il romanzo Il Club dei Cantanti Morti e il graphic novel Inferno. Nel 2015 un nuovo romanzo con protagonista il commissario Sensi, per Salani, L’architettura segreta del mondo. Il suo sito è: sraule.blogspot.com

»

  1. brullonulla ha detto:

    io ho la tonsillite ;__;

  2. utente anonimo ha detto:

    Prova con il caro, vecchio aerosol, se lo puoi fare. Personalmente ero scettica ma Campanella mi ha “convertita”. E’ inutile, con me i rimedi della nonna, la naturopatia e l’omeopatia non funzionano.

    Baci.
    Isa

  3. utente anonimo ha detto:

    Dimenticavo, a proposito del Cristianesimo, una volta il mio dentista (noto beghino baciapile) mi ha detto mentre mi lamentavo del dolore di una trapanazione (si dice così? Boh): “Siamo venuti al mondo per soffrire” (sic!)

    Isa

  4. AhrimanTheHarsh ha detto:

    A meno che tu non li abbia già provati consiglio antistaminici in quantità, di quelli da spruzzare direttamente nel naso intendo.

    Altrimenti se preferisci dedicarti a culti assurdi ti rammento che non esiste solo il mainstream…Scientology, Raeliani e tutti gli altri balordi offrono un sacco di alternative originali.

  5. HotelKingDavid ha detto:

    Ma cos’è quella mezzaluna fibroseggiante che il tipo in foto ha al posto di LINGUA DENTI INSOMMA BOCCA?

  6. sraule ha detto:

    io ho la tonsillite ;__;

    io forse la laringite. credevi di essere il più figo, eh? eh?

    Prova con il caro, vecchio aerosol, se lo puoi fare.
    sì, lo posso fare, ma fa male al mio sistema nervoso. comunque credo che piegherò il capo all’inevitabile.

    con me i rimedi della nonna, la naturopatia e l’omeopatia non funzionano.

    ma che strano :asd:

    antistaminici in quantità
    assurdo. nel mio sistema sanguigno scorrono già praticamente SOLO antistaminici, visto che sono allergica a quasi tutto.
    dovrò riparare sul culto realiano.

    Ma cos’è quella mezzaluna fibroseggiante che il tipo in foto ha al posto di LINGUA DENTI INSOMMA BOCCA?

    penso un enorme tumore della guancia. l’hanno messo per tirare su il morale alla gente con il raffreddore, come a dire: vedi? poteva andarti anche peggio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...