Ok, proprio perché è stato Gaccu, altrimenti col cavolo che mi sottoponevo a questa cosa.

Prima di cominciare: notate il nuovo banner alla vostra sinistra. E’ ovvio che si tratta di un subdolo espediante per costringervi ad andare ad ordinare una copia di Ford, nel caso ancora non l’aveste fatto. Siete anche invitati a grabbarlo e a tappezzarvici le mutande.

Bene.

Il film della mia vita sarebbe senza dubbio un cartone dei Looney Tunes.

Looney_Tunes

Personaggi (in ordine di apparizione inversa)

Tweety Bird e Sylvester the Cat nei ruoli di Micol beltramini e Roberto Recchioni

sylvester4

Granny nel ruolo di Camilla Patruno Marmonnier

Granny_Looney_Tunes

Yosemite Sam nel ruolo di Alberto Conte

Sam

Road Runner nel ruolo di Roberto Irace

RoadRunner

Elmer Fudd nel ruolo di Andrea Campanella

Elmer_Fudd

Daffy Duck nel ruolo di Armando Rossi

Duck_Amuck

Marvin the Martian nel ruolo di Brullonulla

Marvinthemartain

E infine… Taz nel ruolo di Susanna Raule

TAZ

E, in questo caso, è ben il caso di dire "That’s all, folks!"

Advertisements

Informazioni su Susanna Raule

Psicologa e psicoterapeuta, è nata alla Spezia del 1981. Nel 2005 vince il Lucca Project Contest con il suo fumetto Ford Ravenstock – specialista in suicidi, per i disegni di Armando Rossi. In seguito Ford Ravenstock è finalista al Premio Micheluzzi. Lavora come sceneggiatrice per vari editori, nazionali e internazionali, su titoli come “Inside”, “Ford Ravenstock”, “Dampyr” e altri. Affianca a questa attività quella di traduttrice. Nel 2010 è tra i finalisti del premio Io Scrittore promosso dal gruppo editoriale Mauri Spagnol con L’ombra del commissario Sensi, che esce nel 2011 per Salani. Nel 2012 viene pubblicato il suo secondo romanzo, Satanisti perbene – Un nuovo caso per il commissario Sensi, sempre per Salani, nel 2013 l’ebook Anatomia di uno statista, nel 2014 il romanzo Il Club dei Cantanti Morti e il graphic novel Inferno. Nel 2015 un nuovo romanzo con protagonista il commissario Sensi, per Salani, L’architettura segreta del mondo. Il suo sito è: sraule.blogspot.com

»

  1. utente anonimo ha detto:

    Taz nel ruolo di Susanna Raule?
    Chissà perchè, ma ci avrei scommesso… ^__^
    Luca.

  2. gaccu ha detto:

    Haha! Werther mi regalo’ un Ciop dicendo che era uguale a me, una volta…

  3. sraule ha detto:

    Voi dovete solo ringraziare di non essere finiti nel film, furbetti!

  4. brullonulla ha detto:

    ahahah marvin the martian! 😀

    grazie!

  5. sraule ha detto:

    era inevitabile 🙂

  6. utente anonimo ha detto:

    Taz col caschetto biondo starebbe una favola!

  7. sraule ha detto:

    Ovvio che sì.
    Il caschetto biondo sta bene A TUTTI.

  8. lulabelle ha detto:

    mi è semblato di vedele un gatto

    (hehe)

  9. sraule ha detto:

    Già.
    Ho solo un dubbio che mi attanaglia: Titti non è un uccellino MASCHIO, vero?
    Perché in quel caso gli interpreti non andrebbero più bene…
    Ma forse è Road Runner che è uno struzzo maschio… hem.

    Vabbe’, si è capito, comunque.

  10. mrharrison ha detto:

    beh, non male. da piccolino avevo un orologio che suonava a metà pomeriggio per ricordarmi che stava per iniziare taz! e poi grande andrea tazienza (pessima battuta).
    tra l’altro ho saputo stasera di un altro fumettista che sta a bologna e che si chiama andrea pazienza!

  11. sraule ha detto:

    mh, siamo brillanti oggi, eh, mrharrison? 😀

  12. mrharrison ha detto:

    beh, all’una e mezza sarebbe brillante giusto woody allen. ero ancora forte della dolce compagnia della serata.

  13. sraule ha detto:

    Oh. WOW.

    Era un pettegolezzo?

  14. mrharrison ha detto:

    beh, sì e no, nel senso che uno ci prova, poi va sempre male.

  15. sraule ha detto:

    Non essere così negativo, caro. E’ che non comprendono il tuo genio (e non hai sparso a sufficienza la voce di avere un pene di sproporzionate dimensioni).

  16. mrharrison ha detto:

    tu pensa che quella notizia l’ho sparsa, ma ahimè è stata usata contro di me. cosa non si inventano…

  17. sraule ha detto:

    non riesco ad immaginare COME una cosa del genere possa essere usata contro qualcuno.

    a meno che non sia uno stupratore seriale di lombrichi, ovvio. ma poi, diciamocelo, i lombrichi si meritano tutto il male, quindi…

  18. mrharrison ha detto:

    è una cosa noiosa da raccontare, ma è successo. meraviglie della mente umana

  19. lulabelle ha detto:

    il mio fidanzato conferma, titti era maschio, è chiaro che c’è una nuova coppia gay in town

  20. sraule ha detto:

    Bho, anche a me il moroso dice che è maschio… ma allora come si spiegano tutte le cartoline con Titti e Silvestro che si danno i bacini?
    tutta roba gaia? :asd:

  21. lulabelle ha detto:

    ah ma a me va benissimo sai. tanto era il tema di oggi =]

  22. mrharrison ha detto:

    confermo, tweety è un maschio. cioè, mi era stato detto tempo fa, non è che ho controllato. non che ci sia niente di male, l’ornitologia è una branca in forte sviluppo

  23. sraule ha detto:

    confermo, tweety è un maschio. cioè, mi era stato detto tempo fa, non è che ho controllato. non che ci sia niente di male, l’ornitologia è una branca in forte sviluppo

    ah ma a me va benissimo sai. tanto era il tema di oggi =]

    già. ora l’ho fatto anch’io 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...