so che un po’ ci sperereste, ma sono ancora viva e in discreta salute. però non posto.

non è completamente vero. diciamo che ho provato a postare, però proprio mentre spedivo il tutto splinder ha avuto una delle sue ricorrenti crisi convulsive e si è cancellato. era anche un post allegro, sulle piante velenose usate in chiave naturista per simpatici tè con gli amici, e avevo anche aggiunto delle foto, evento raro che non poteva rimanere impunito. e infatti.

avevo sacrificato mezz’ora di tempo togliendolo da impegni molto più importanti ma che non avevo voglia di fare. amen. è la punizione divina per l’imperdonabile peccato di cazzeggio.

a parte questo, credo che per un po’ i post saranno ridotti all’osso, per i seguenti motivi:

1) lavoro come un cane 11 ore al giorno e alla sera c’ho solo voglia di una lobotomia fronto-parietale.

2) sabato e domenica lavoro ancora, a casa, tranne la domenica mattina che dormo.

3) visto che la telecom ha problemi di natura non precisata (spero intestinale, a questo punto) nell’attaccarmi l’adsl per il momento sono connessa dal portatile con un 56k esterno e mezzo rotto, che si connette solo dopo un lungo rituale mistico-propiziatorio e comunque solo in condizioni astrali favorevoli.

insomma. niente post per un po’, se non di questo tenore.

vi vedo già tutti a strapparvi i capelli, sicché beccatevi anche ‘sta foto, va!

rappresenta fedelmente me stessa al mattino, solo che di solito io sono senza il bambolotto morto. quelli ce li ha la coinquilina, tanto.

ne ha un’intera fila esposta in camera e pensa che siano bellissimi.

ultimamente ha telefonato il mio relatore e la coinquilina l’ha mandato in culo. neanche una settimana dopo il relatore mi ha offerto un lavoro. io e la coinquilina pensiamo che sia perché deve aver ragionato che se vivo tranquillamente con lei devo essere una psicologa coi coglioni.

basta con le chiacchiere, ora.

ci si legge quando ci si legge.

Informazioni su Susanna Raule

Psicologa e psicoterapeuta, è nata alla Spezia del 1981. Nel 2005 vince il Lucca Project Contest con il suo fumetto Ford Ravenstock – specialista in suicidi, per i disegni di Armando Rossi. In seguito Ford Ravenstock è finalista al Premio Micheluzzi. Lavora come sceneggiatrice per vari editori, nazionali e internazionali, su titoli come “Inside”, “Ford Ravenstock”, “Dampyr” e altri. Affianca a questa attività quella di traduttrice. Nel 2010 è tra i finalisti del premio Io Scrittore promosso dal gruppo editoriale Mauri Spagnol con L’ombra del commissario Sensi, che esce nel 2011 per Salani. Nel 2012 viene pubblicato il suo secondo romanzo, Satanisti perbene – Un nuovo caso per il commissario Sensi, sempre per Salani, nel 2013 l’ebook Anatomia di uno statista, nel 2014 il romanzo Il Club dei Cantanti Morti e il graphic novel Inferno. Nel 2015 un nuovo romanzo con protagonista il commissario Sensi, per Salani, L’architettura segreta del mondo. Il suo sito è: sraule.blogspot.com

»

  1. utente anonimo scrive:

    tranquilla su’ è un complotto della telecom! La scorsa settimana mi ha staccato il telefono per 4 giorni adducendo la cosa ad un operazione di ristrutturazione (eh, sa’ capita che qualcosa si stacchi mentre si fanno queste operazioni!)… morale… isolato! Che brutto tutto questo!

    Quando venite ad abbeverarvi dalle mie parti?

    ciuz

    Robbè

  2. sraule scrive:

    bho? spero presto. ma sai che il “culo di piombo” non sono io!

  3. brullonulla scrive:

    ho un’idea per il tuo futuro da sceneggiatrice di fumetti.

    o per il mio.

  4. utente anonimo scrive:

    ti chiederei quasi di esporla, se non avessi paura delle conseguenze…

    sraule herself

  5. brullonulla scrive:

    ehm: usi ancora iahuu?

  6. utente anonimo scrive:

    yes

    sraule

  7. utente anonimo scrive:

    ah, tra l’altro… da quel punto di vista si stanno muovendo GROSSE cose 😀

    sraule

  8. utente anonimo scrive:

    shhh!

    sraule 🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...