E prima che proviate a lamentarvi per la brevità del passaggio odierno: in teoria non doveva esserci nessun passaggio.

Chapter five (part II)

Era tornata a trovarlo, in effetti, dopo sei mesi. Avevano chiacchierato nel parlatoio.

“Come ti trovi col dottor Greene?”

“Bene. È un bravo tipo. Un po’ più formale di te.”

“Vorrei ben vedere. Io sono la sola che si fa strapazzare in questo modo.”

“In quanti hanno provato a ucciderti questo mese?”

“Zitto. Uno ci è quasi riuscito. Ma non faceva apposta, gli è scivolato il cucchiaio di mano.”

Era tornata a trovare anche Mark, che l’aveva accolta nel suo studio con il solito aplomb.

“Sei in ritardo” le aveva detto.

“Per cosa?”

“Il resto del discorso sul sogno. Mi sto per risposare, prima che tu faccia qualche gaffe.”

“Oh, sono contenta! Sai, era tranfert, dopo tutto. La mia prima prova dell’esistenza del fenomeno.”

“Mi fai rabbrividire. Come sta Teddy?”

“L’ho mollato. Sta bene.”

“L’hai mollato davvero? Non ci posso credere.”

“I pazienti guariti non mi piacciono più.”

“Eh, i vecchi giocattoli… l’hai davvero mollato?”

“Sì, te l’ho detto. Sono andata a trovarlo l’altro giorno. Abbiamo parlato di anemoni marini. Qualche connotazione freudiana, dottore?”

“Evidentissima” aveva risposto Mark, la faccia seria “Cos’è con esattezza un anemone marino?”

Informazioni su Susanna Raule

Psicologa e psicoterapeuta, è nata alla Spezia del 1981. Nel 2005 vince il Lucca Project Contest con il suo fumetto Ford Ravenstock – specialista in suicidi, per i disegni di Armando Rossi. In seguito Ford Ravenstock è finalista al Premio Micheluzzi. Lavora come sceneggiatrice per vari editori, nazionali e internazionali, su titoli come “Inside”, “Ford Ravenstock”, “Dampyr” e altri. Affianca a questa attività quella di traduttrice. Nel 2010 è tra i finalisti del premio Io Scrittore promosso dal gruppo editoriale Mauri Spagnol con L’ombra del commissario Sensi, che esce nel 2011 per Salani. Nel 2012 viene pubblicato il suo secondo romanzo, Satanisti perbene – Un nuovo caso per il commissario Sensi, sempre per Salani, nel 2013 l’ebook Anatomia di uno statista, nel 2014 il romanzo Il Club dei Cantanti Morti e il graphic novel Inferno. Nel 2015 un nuovo romanzo con protagonista il commissario Sensi, per Salani, L’architettura segreta del mondo. Il suo sito è: sraule.blogspot.com

»

  1. gh7 scrive:

    Sta per risposarsi, non si sta per risposare.
    Donne fascinose, in questo racconto; come lo sono (a volte) le donne raccontate da donna, in effetti.

  2. sraule scrive:

    giusto. un mio errore cronico.

    mha, le donne finiscono sempre per essere orrende zoccole, se raccontate da altre donne, mi sa: è tutta una faccenda di sublimazione.

  3. brullonulla scrive:

    ora chiamo i miei amici nazisti e faccio picchiare gh7. che ha ragione, eh, però porcodio. (e quando si finisce una frase con “però porcodio”, insomma, ecco, è tutto di una certa importanza, riluce di un’augusta alessandrina aura di Saggezza)

  4. gh7 scrive:

    Ora chiamo i miei amici in C.E.I. e faccio impartire una simpatica e sempre utile benedizione degli infermi a Brullonulla, per ragioni che non soltanto ai pastori di Santa Romana Chiesa e ai lei adepti sono chiare.

  5. sraule scrive:

    e io chiuamerò la Squadra Speciale degli Esorcisti (niente scherzi, esiste davvero!) per allontanare il diavolo dalle vostre anime!

  6. utente anonimo scrive:

    E io chiamo… ehm… chiamo… chiamo…
    Vabbeh, bon. lasciamo perdere…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...